Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted by on Nov 6, 2017 in economia, politica, signoraggio, usura |

Soros e il mito della democrazia europea: una rivelazione scioccante

Soros e il mito della democrazia europea: una rivelazione scioccante

Scritto da Alex Gorka via Culture Foundation strategica,

E ‘un segreto di Pulcinella che la “rete Soros” ha una vasta sfera di influenza nel Parlamento europeo e in altre istituzioni dell’Unione Europea.

L’  elenco di Soros  è stato reso pubblico di recente. Il documento elenca 226 deputati provenienti da tutti i lati dello spettro politico, tra cui l’ex presidente del Parlamento europeo Martin Schulz, ex belga Guy Verhofstadt PM, sette vicepresidenti, e un certo numero di teste di commissione, coordinatori e questori. Queste persone promuovere le idee di Soros, come ad esempio portando in più i migranti, i matrimoni tra persone dello stesso sesso,  l’integrazione dell’Ucraina nell’Unione europea, e contrastare la Russia . Ci sono 751 membri del Parlamento europeo. Ciò significa che gli amici Soros hanno più di un terzo dei seggi.

George Soros, un investitore ungherese-americano e il fondatore e proprietario di  Open Society Foundations ONG, era in grado di incontrare il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, con “un ordine del giorno trasparente per il loro incontro a porte chiuse”, e ha sottolineato come proposte dell’UE per ridistribuire le quote dei migranti in tutta l’UE sono stranamente familiare al proprio Soros  piano di auto-pubblicato  per affrontare la crisi.

Il finanziere miliardario  ritiene  che l’Unione europea dovrebbe ricevere milioni di immigrati provenienti dal Medio Oriente e Nord Africa, fornire ad ogni uno con un 15.000 euro annuali in aiuti, e il reinsediamento questi migranti in stati membri dove non vogliono andare e non sono necessariamente benvenuto.

Primo Ministro ungherese Viktor Orbán ha accusato l’Unione europea di “mangiare fuori della mano” di Soros. Egli ritiene che il miliardario confini aperti attivista è dietro gli attacchi contro l’Ungheria. Il motivo è i tentativi del governo di intraprendere azioni legali nel corso di un  nuova legge  che richiede organizzazioni straniere supportato ‘società civile’ – molti finanziati da Soros – per elencare i loro grandi donatori stranieri in un registro pubblico e  essere trasparenti  circa le loro fonti di finanziamento a loro pubblicazioni . Il governo ungherese sta applicando sforzi per chiudere la sede a Budapest Central European University fondata da Soros.

“Tutta l’Unione europea è in difficoltà perché i suoi leader ei burocrati adottano decisioni come questa”, ha detto  Orbán.

 

“Le persone sostengono l’ideale dell’Unione europea. Allo stesso tempo, non possono sopportare la leadership della UE, perché insulta gli Stati-membri con le cose come questo, e gli abusi il suo potere. Tutti in Europa può vedere che. Questo è il motivo per cui la leadership europea non viene rispettata. 

Il gruppo di Visegrad sta cercando di puntare in alto sotto la pressione dell’Unione europea in materia di politica dei migranti. La Commissione europea di migrazione e degli affari casa sta spingendo un nuovo disegno di legge per rendere migranti quote obbligatorie. Almeno 30 sostenitori di Soros lavorano per la commissione.

Molte persone elencate nel documento sono noti per gli attacchi contro la Russia. Per esempio, Rebecca Harms, un eurodeputato dal tedesco Partito dei Verdi, chiede regolarmente il Parlamento europeo di inasprire il regime di sanzioni contro Mosca. Guy Verhofstadt accusa la Russia per quasi ogni cosa che va male in Europa. Il suo articolo  Mettendo Putin al suo posto  ha fatto un sacco di rumore dello scorso anno. Nel 2012, l’ex croato Primer Tonino Picula, che era il capo di una missione di osservatori dell’Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa (OSCE), sbatté l’elezioni presidenziali russe del 2012 come sleale, dicendo che era “sbilanciato” a favore di Vladimir Putin .

L’elenco Soros mette in luce la questione di ciò che rende la leadership dell’UE attuare politiche che vanno contro gli interessi degli europei. La risposta è la corruzione. I politici corrotti da Soros ballare alla sua musica. Combattono contro i tentativi dei leader nazionali per proteggere gli interessi dei loro popoli. Molto spesso coloro che si oppongono tali politiche devono affrontare la resistenza delle élite politiche dei loro paesi. Il braccio di ferro tra ungherese PM Orbán e la rete Soros è un buon esempio per illustrare come funziona. Il Parlamento europeo, sotto l’influenza di amici Soros sta spingendo l’Europa al suicidio lasciando milioni di migranti in.

Ciò dimostra che la democrazia tanto decantata europea è una facciata per nascondere le attività della struttura di potere vicino al sistema feudale con signore locale tiene le redini. E ‘difficilmente può essere definito il potere delle persone. La pubblicazione della lista Soros fornisce un indizio per capire chi governa l’UE e che istiga i sentimenti anti-Russia in Europa. In realtà, questo è il caso in cui i paesi membri dell’UE come l’Ungheria capita di essere nella stessa barca con la Russia si oppone le stesse forze statunitensi, proteggendo la loro sovranità e indipendenza. Questo è il momento per gli europei a pensare di trasformare il sistema di farla finita con pressione esterna.

fonte: http://www.zerohedge.com/news/2017-11-05/soros-myth-european-democracy-shocking-revelation